Biblioteca di un apneista

 


 

 


 

Titolo: Pescicani da vendere

Titolo originale (data): Shark for sale (1961)

Autore: Travis William

Casa editrice: Rizzoli (Milano)

Anno di pubblicazione: 1964 maggio

Edizione posseduta: 1964 (b)

Pagine: 250

Formato: 11,5 x 19,5

Traduzione: Magliano Lydia

Argomento: Viaggi

 

Il libro: L'arcipelago delle Seychelles, sperdute isolette dell'Oceano Indiano, e' circondato da secche, scogliere e banchi cotti dal sole dove trovano fertile pastura e terreno di riproduzione squali giganti di molte specie. A queste isole e a questi banchi giunse William Travis, adescato dal fascino della vita del pescatore di pescicani.

Con un piccolo cutter e con a bordo equipaggio di marinai creoli, il Travis salpo' per la sua spedizione nel tentativo di rinnovare i metodi tradizionali con cui gli indigeni danno la caccia a questi feroci ed enormi pesci, dominatori assoluti dei mari tropicali.

Pescicani da vendere la storia della lotta dell'uomo contro i mostri marini, la storia di marinai feriti e di attrezzi fracassati, di tempeste e di cicloni e di tutti i rischi che questi pescatori corrono quotidianamente nell'avventurarsi lontano dalle coste su imbarcazioni piccolissime.

Intrecciato nella narrazione troviamo il resoconto della vita degli isolani delle Seychelles, una delle zone meno conosciute del mondo. Si parla di Tom Milot, il nostromo ubriacone che sapeva tutto quel che c' da sapere sugli squali; di Nelson Toll che ando' alla deriva per mesi, che fu da tutti considerato morto, ma che visse abbastanza per raccontare la sua avventura; del misterioso cinese Ping Pong;  del macabro tesoro dell'Africa bar; di magia e di stregoneria; di Gandhi, l'immenso e gentile pescatore, e dei suoi filtri amorosi.

Questi e tanti altri eccezionali personaggi ed episodi sono rievocati dalla sincera ispirazione del Travis il quale racconta questa esperienza della sua vita con la maetria del narratore esperto che ha sempre in serbo una notizia curiosa, un ritratto altamente umano, un pensiero sullo scorrere del tempo.

 

Indice: Prefazione - La "golden bells" - Primi tentativi - Ishmael e il banco della Fortune - Il roccolo per gli squali - Cacciatori e cacciatori - Il teschio dell' Africa bar - Acque fonde - Nuvole procellose e uccelli marini - Perduto in mare: la storia di Nelson Toll - Commisto - Tabella.

 


I diritti dei testi e/o delle immagini di questo libro appartengono alla casa editrice e/o all'autore.

 La recensione ha il solo scopo di far conoscere una pubblicazione d'epoca.