Biblioteca di un apneista

 


 

 


 

Titolo: I pescatori di balene

Autore: Salgari Emilio

Casa editrice: Carroccio (Milano)

Collana: Popolare

Anno di pubblicazione: 1894

Edizione posseduta: 1947 (b)

Pagine: 77

Formato: 17,0 x 24,0

Argomento: Narrativa

 

Il libro: La baleniere danese Daneborg Ŕ a caccia di balene nell'Oceano Artico. Il capitano Weimar Ŕ sulle tracce di un cetaceo ferito. Abbandona la rotta per inseguire la balena. Nessuno Ŕ mai stato in quei pezzi di mare. Un iceberg affonda la Daneborg. I sopravvisuti hanno una sola possibilitÓ per salvarsi: raggiungere l'Alaska.

 

Indice: Il capodoglio - La caccia - Il mare di Bering - L'uragano - L'isola Ratmanoff - Il capo di Galles - La balena - I primi ghiacci - I furori dell'Oceano Artico - La scogliera - Attraverso le nevi - Bloccati dal ghiaccio - Alla deriva - Lo svernamento - L'inverno polare - La capanna di ghiaccio - Sepolti sotto la neve - Il ritorno alla costa - I buoi muschiati - Attraverso le montagne - Trascinati dai ghiacci - Il porcupino - l'orso bianco - Tradimento - Il Meckenzie - Gli orsi delle terre nude - Sul Meckenzie - Fra i Tanana e i lupi - Conclusione.

 


I diritti dei testi e/o delle immagini di questo libro appartengono alla casa editrice e/o all'autore.

 La recensione ha il solo scopo di far conoscere una pubblicazione d'epoca.