Biblioteca di un apneista

 


 

 


 

Titolo: Oltre la scogliera

Sottotitolo: Inaudite avventure di mare di un pilota stanco di cielo

Titolo originale (data): Beyond the reefshark for sale (1959)

Autore: Travis William

Casa editrice: Rizzoli (Milano)

Anno di pubblicazione: 1963 giugno

Edizione posseduta: 1963 (b)

Pagine: 321

Formato: 11,5 x 19,5

Prezzo: lire 2.000

Traduzione: Gallone Maria

Argomento: Viaggi

 

Il libro: Un pilota di linea, capitato per ragioni di servizio a Zanzibar, ebbe occasione di frequentare i proprietari di velieri che fanno il piccolo cabotaggio su e giu' per la costa africana senza mai un itinerario fisso. E si accorse che la sua vita era monotona e schiava come quella di un impiegato.

(E' curioso che la spinta definitiva a fare il gran passo, a mollare tutto, gli sia venuta dall'incontro con i sub italiani di Franco Prosperi, che in quei giorni, in quelle acque, aveva fotografato per la prima volta il "fossile vivente", "l'anello mancante", il famoso celacanto.

Ma non vogliamo togliere al lettore il piacere di sentire dalla viva voce di William Travis la storia delle sue avventure: dalle cinque tombe misteriose dell'isola deserta alla canoa vagante dell'ultimo Robinson Crosue.

Vogliamo solo accennare le sue ingenue speculazioni (sperava di cavar spese vendendo certe conchiglie) finirono in un fallimento totale perchè,, proprio mentre lui pescava al largo del Madacascar, negli Stati Uniti si riusci' a produrre una madreperla artificiale che era meglio di quella delle conchiglie e non costava niente.

E vogliamo dar notizia che William Travis, ex aviatore, ex pescatore, allo stato civile e' ancora un avventuriero senza fissa dimora e viene considerato dagli intenditori uno scrittore eccellente.

 

Indice: Introduzione Mahe' - Praslin - Alphonse - Farquhar - Per conto mio - Cosmoledo - A caccia di tartarughe - Aldabra - Capre e garupa - Assumption - Astove - Epilogo.

 


I diritti dei testi e/o delle immagini di questo libro appartengono alla casa editrice e/o all'autore.

 La recensione ha il solo scopo di far conoscere una pubblicazione d'epoca.