Biblioteca di un apneista

 


 

edizione italiana

 

edizione originale

 

 


 

Titolo: Il libro delle baie

Titolo originale (data): Book of bays (1942)

Autore: Beebe William (bibliografia)

Casa editrice:  Valentino Bompiani (Milano)

Anno di pubblicazione: 1948

Edizione posseduta: 1948 (b)

Pagine: 263

Formato: 17,0 x 24,0

Traduzione: Pellizzi Camillo

Argomento: Biologia marina

 

Il libro: E' la storia di una curiosita' incoercibile, del desiderio sempre inappagato di conoscere piu' a fondo la vita delle creature del mare e della terra. Un'ansia che spinse l'autore a disturbare innominati esseri intenti ai loro pasti a cinquecento tese di profondita' sotto la nera superficie del Pacifico: a scrutare lungo le rive la fauna piu' varia dagli elefanti marini alle anguille, dai serpenti di mare ai minuscoli pesci-vela; ad arrampicarsi sulle rocce scoscese in cerca di pellicani neonati; a strisciare nel mondo irreale delle mangrovie in cerca di granchi rari; a vagare per cinque mesi sull'agile e nero yacht Zaca, lungo tremila miglia di coste del Pacifico, dal Messico alla Colombia. Di queste ricerche scientifiche ecco in questo libro la spuma: la parte pittoresca, avventurosa, aneddotica, il romanzo della natura.

 

Indice: Prefazione - Elefanti di mare - Leoni dell'oceano - Una giornata di incidenti - Una scala di lamprede - In ginocchio davanti alla bellezza - La morpho di Tenacatita - Una festa notturna a Manzanillo - Da piccolo pesce-vela a Lu Esperanza - Il fiume di fango e di dolcezza - Due baie di purgatorio - Tangola-Tangola - Salvador - Il figlio di un vulcano - Magia delle mangrovie - Le pozzanghere della marea: di giorno e di notte - Il paradiso del Papagayo - La baia dei serpenti di mare - Una giornata nella baia di Piedra Blanca - Chiamate notturne in alto mare - San JosŤ e l'isola del Diaspro - Golfito: la baia delle giungle - Violinisti danzanti - Sirene delle profondita'.

 


I diritti dei testi e/o delle immagini di questo libro appartengono alla casa editrice e/o all'autore.

 La recensione ha il solo scopo di far conoscere una pubblicazione d'epoca.